Nozze con pochi invitati causa Covid? No, Elopement Wedding!

Nozze con pochi invitati causa Covid? No, Elopement Wedding!

Eccoci a un altro termine inglese. Cosa sarà mai, adesso, questo “elopement wedding”? Nulla di troppo complicato in realtà, ma solo il modo per indicare quel matrimonio fatto con pochi intimi e, magari, in località che non siano così vicine alla propria città.

celebrazione mare

Sarebbe quasi inutile ripeterlo, ma si sa che il 2020 è stato un anno funesto per tanti e per tante ragioni. Molti hanno dovuto rimandare le proprie nozze, altri hanno preferito aspettare che la situazione si normalizzasse un po’ – apparentemente, almeno – o lasciare che l’ufficializzazione avvenisse comunque, aspettando tempi migliori per i festeggiamenti veri e propri.

C’è che chi ha vissuto il ridimensionamento del proprio matrimonio in modo però meno drammatico, perché magari non molto propenso a grandi festeggiamenti, e quella della poco felice situazione attuale può valere come scusa nel non invitare qualcuno!

SÌ, OK, MA COSA SIGNIFICA ELOPEMENT WEDDING?

Iniziamo dal significato del verbo “to elope”, che tradotto vuol dire “scappare”, ma nel senso di non guardarsi indietro e che non faccia avere alcun ripensamento. Perciò, ecco cos’è un elopement wedding: un matrimonio organizzato in poco tempo e celebrato lontano da casa, di solito in qualche meta esotica, con gli affetti più intimi, sia che si tratti di parenti che di amici.
Tuttavia, non bisogna necessariamente percorrere migliaia di kilometri per poter dire di aver celebrato e festeggiato un elopement wedding, ma qualche centinaio va più che bene: già che ci siamo, perché non scoprire le bellezze del nostro Paese e, intanto, dargli una mano dopo questo periodo difficile?

sposa di corsa

IN QUANTO TEMPO ORGANIZZARLO

Dal momento che un matrimonio di questo genere richiede tutt’altro che un alto numero di invitati, un elopement wedding non ha bisogno di lunghi tempi per essere organizzato. Certo, anche un normale matrimonio può essere organizzato in poco tempo, seguendo un preciso schema di step e consigli (a cui vi consigliamo comunque di dare un’occhiata qui), ma nel caso specifico i tempi si possono accorciare notevolmente! Il primo passo da fare è, in realtà, scegliere la destinazione: dal quel momento in poi, tutte le altre scelte verranno da sé!

stagioni matrimonio

DOVE VIVERE IL SOGNO?

Come detto sopra, la prima scelta obbligata è quella della destinazione. All’estero? In Italia? In Italia e poi partire per l’estero?
Be’, sappiate che non è per niente inusuale scegliere una meta dove non solo sposarsi, ma anche trascorrere la luna di miele. Questa scelta potrebbe rendere speciale sì il matrimonio, ma proprio il viaggio di nozze: scegliere di celebrare un elopement wedding, quindi sposarsi alla presenza di pochi intimi, potrebbe già di per sé rappresentare un evento unico ed esclusivo, ma organizzare un viaggio alla scoperta di posti nuovi in compagnia di amici e familiari può rendere il tutto davvero indimenticabile!

Che si tratti di visitare la viva e brulicante città di Tokyo o di crogiolarsi al sole dei Caraibi, è indispensabile scegliere la meta perfetta con l’aiuto di un’agenzia di viaggi, magari affiancato da un wedding planner: oltre al lato estetico e logistico delle nozze e della luna di miele, il loro supporto potrà essere fondamentale per la parte più noiosa di tutte, ovvero quella burocratica.

IN CERCA DI ISPIRAZIONI? VE LE DIAMO NOI!

Vi abbiamo già dato qualche suggerimento sull’organizzazione di un elopement wedding, ma se siete in cerca di qualcosa di più, come l’organizzazione di un addio al nubilato e al celibato (anche questi da poter perfettamente festeggiare nella destinazione che sceglierete), dove andare o che tono dare al tutto, potete dare un’occhiata al nostro blog e agli specialisti del settore presenti all’interno del portale: con la loro perfetta conoscenza in materia di matrimoni, potete stare tranquilli sul risultato finale, ovvero un matrimonio perfetto e indimenticabile!

felicita sposi