Norvegia: 7 cose romantiche da fare in luna di miele

Norvegia: 7 cose romantiche da fare in luna di miele

Dopo il successo del film Disney “Frozen – Il Regno di Ghiaccio” (2013), la Norvegia ha conosciuto un boom di turismo incredibile. Molto visitato dalle navi di crociera che ne percorrono i fiordi, questo Paese dal clima tutt’altro che tropicale è ideale per una luna di miele all’insegna del romanticismo.

Dotata di paesaggi mozzafiato da immortalare con macchine fotografiche e cellulari dalle fotocamere potentissime, tra giugno e settembre il sole non si nasconde mai dietro le fitte colline e le bellissime valli, le montagne caratterizzate da incredibili cascate e i fiordi che ospitano un certo numero d’isole.
norvegia luci
Ma la Norvegia non è solo questa: conosciuta anche per il calore della sua gente, accoglie i visitatori amichevolmente e con ospitalità. Fiera delle sue ricche tradizioni, è aperta alle diverse opinioni, ai vari stili di vita e alle molteplici culture.
Oslo, che nel 1992 ha ospitato le Olimpiadi Invernali, Bergen e Stavanger sono alcune delle città che offrono la possibilità di fare passeggiate, pescare o correre con le slitte, ma anche di assaporare l’atmosfera della loro vita notturna e degli scenari culturali.
castello norvegia
Ad ogni modo, così come i tempi cambiano anche la definizione di luna di miele si modifica e oggi l’avventura è ciò che unisce molte coppie, che cercano emozioni tutte da vivere, ricordare e raccontare per il loro viaggio di nozze. Ecco perché un viaggio in Norvegia rappresenta una perfetta destinazione per le coppie che intendono iniziare a vivere fin da subito alla grande la propria vita da marito e moglie.
Il periodo migliore per visitare il Paese è tra ottobre e maggio grazie al clima più mite e piacevole, con temperature che vnno dai 4 ai 20 gradi. Giugno, luglio e agosto costituiscono l’alta stagione norvegese per la presenza di un importante turismo. Se pensate di visitare la Norvegia in quel periodo assicuratevi di prenotare per tempo. A parte questo, come anticipato, maggio o ottobre sono i mesi più adatti per partire, anche da un punto di vista economico – con queste date potrete anche risparmiare qualcosina! Inoltre, per un’esperienza da natura selvaggia, da metà ottobre fino a metà gennaio, a Lofoten è possibile osservare le orche assassine, con il permesso di nuotare loro accanto per i più coraggiosi – ma solo in condizioni favorevoli.
norvegia città
Ciò che però, forse, attira maggiormente è la possibilità di assistere ad un’aurora boreale nel periodo del cosiddetto Sole di Mezzanotte, nel periodo invernale: un vero must per una luna di miele all’insegna del romanticismo, nonostante una chiusura di moltissime attrazioni per turisti.

Dal titolo vi avevamo promesso 7 cose romantiche da fare in Norvegia per la luna di miele, perciò non perdiamo altro tempo e vediamole insieme!

1. Esplorare by car da Oslo a Lillehammer

Un viaggio in macchina dalla capitale Oslo a Lillehammer, una delle città ospitanti dei Giochi Olimpici Invernali, è la perfetta attività per iniziare col piede giusto un bellissimo viaggio di nozze. La E6 offre scenari mozzafiato: attraversa Hamar e il Lago Mjosa, perfetta per raggiungere Lillehammer, con la possibilità di ammirare lungo la strada anche alcuni scenari dovuti proprio alle Olimpiadi nelle città di Hedmarksmuseet & Domkirkeodden.

Distanza percorsa e tempo impiegato: 184 km, 2 ore e 20 minuti

2. Geirangerfjord: crociera nel più romantico dei fiordi

La Norvegia è casa di alcuni dei più bellissimi e affascinanti fiordi e navigarne alcuni su di una nave da crociera è una delle cose migliori da fare in luna di miele. Geirangerfjord è uno di quei posti bellissimi che si trovano nella maestosa natura norvegese, con le sue imponenti montagne, le sue acque calme, la sua vegetazione colorata e la sua aria fresca che trasporta sprazzi di acqua provenienti da una delle numerose cascate che scendono dai monti.

fiordo norvegese

Le Sette Sorelle e Il Velo della Sposa appartenogno a Geirangerfjord. Dall’altro lato si trova il pittoresco villaggio di Hellesylt. Il villaggio di Geiranger si trova di fronte la parte più interna del villaggio e non c’è altro posto più idilliaco di Geranger. Bellissime vedute e numerosi panorama sono proprio ciò che rendono meraviglioso questo villaggio. Assicuratevi di navigare anche questo fiordo di 15 km, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 2005.

Durata del tour: 90 o 60 minuti

3. Isola di Lofoten: bacio sotto le magiche Luci del Nord

Chi dice che per vivere la magnifica esperienza di assistere all’Aurora Boleare bisogna per forza andare al Polo Nord? La Norvegia è il migliore posto al mondo in cui poter catturare il momento e godere della bellissima visione di questi giochi di luce. Per farlo bsogna però raggiungere un parco polare, a mezzanotte, e partecipare alla Spedizione dell’Aurora della durata di 24 ore nelle Bellissime Alpi di Lyngen, o esplorare il mondo di ghiaccio delle Caverne di Ghiaccio di Svalbard.

Periodi migliori per assistere alle Luci del Nord: da ottobre a marzo

Posti migliori per assistere alle Luc del Nord: Bodø, isole di Lofoten, Lyngenfjord, Narvik, Capo Nord, Senja, Svalbard e Tromso

4. Attività: guida di un slitta trainata da husky tra le montagne

Questa è una delle maggiori attrattive da lune di miele in Norvegia del Paese, resa ancora più affascinante dallo sfondo innevato di questa attività, rendendola equamente romantica e avventurosa per qualsiasi coppia.  Le corse sono disponibili per sia mezza giornata che per una intera, con provviste ed equipaggiamento necessario già forniti.

Dove farla: Lapland, Lyngsfjord, Tromso, Gelio e Alta

husky in novergia

5. Norsk Folkmusem: conoscere la storia della Norvegia

La cultura e la ricca eredità norvegesi possono essere scoperte al Museo di Storia Culturale della Norvegia – il Norsk Folkemuseum. Si tratta di un museo all’aperto (il più antico del mondo) che offre la possiblità di visite guidate della città antica di Oslo, in cui è possibile scoprire come vivessero i norvegesi di un tempo, fino ad arrivare alla sua chiesa a doghe del XII secolo.

museo norvegia

6. Orche e balene: safari all’insegna della vita dei grandi animali marini nel loro habitat naturale

Come accennato prima, in Norvegia è anche possibile ammirare le orche assassine, ma anche le balene in una delle attività più emozionanti di una luna di miele norvegese. Tromso e i villaggi di Sto si trovano rispettivamente a 350 e a 200 km dal Circolo Polare Artico e un safari in crociera in pieno mare rappresenta un’attività da non lasciarsi scappare per nessuna coppia romantica. Senza dimenticare che si può avere l’opportunità di ammirare anche le bellissime foche e i bellissimi uccelli artici!

Dove: Tromso, il villaggio di pescatori di Stø, Lofoten
Durata del safari: approssimativamente 5 ore

balene norvegia

7. Nigardsbreen: la scalata del Ghiacciaio Blu

La scalata al Ghiacciaio Blu potrà anche sembrare scoraggiante, ma sicuramente è da fare e incredibilmente affascinante. Di solito effettuato in gruppi da sei persone, questo tipo di scalata rientra tra le attività più emozionanti di una luna di miele norvegese: basta pensare arrampicarsi su del ghiacchio scosceso con l’aiuto di un’accetta fa parte del tour! Senza contare tutte le altre caverne di ghiacchio che è possibile espolorare!
Il Ghiacciaio di Nigardsbreen è un poso da sogno nonché tappa obbligatoria per tutte quelle coppie che decideranno di fare della Norvegia la loro dolce meta per la prima vacanza da marito e moglie!


Piccola curiosità finale:
il castello di Arendelle delle sorelle Elsa ed Anna si ispira direttamente al castello medievale di Akershus ad Oslo e alla residenza reale Stiftsgården della città di Trondheim, una delle costruzioni in legno più grandi della Scandinavia.