Lo stile nei fiori

Lo stile nei fiori

Una delle scelte più importanti durante l’organizzazione del matrimonio, anch’essa soggetta ad innovazioni e tendenze, è la scelta dei fiori per gli addobbi, scelti dagli sposi per ingentilire ed ornare le proprie nozze, e per il bouquet, che ingentilisce ed orna il portamento della sposa. Inoltre, è bene ricordare che ogni fiore ha un suo linguaggio codificato. Diventa bello e divertente, dunque, comporre un messaggio attraverso il proprio bouquet, sia che esso sia rivolto al proprio sposo che ai propri invitati, che a se stesse.

Una delle maggiori tendenze che va avanti dal 2015 vede la coincidenza dell’addobbo floreale che coinvolge la location del rito e quella del ricevimento e che spezza però la scelta del bouquet, da comporre anche secondo i gusti più estremi e disparati, monocolore o variopinti, inframmezzati da punti luce o meno.
LO STILE NEI FIORI

Come alternativa ai pomposi bouquet a cascata, ecco arrivare i mini-bouquet che non causano problemi di movimento alle spose per via delle loro ridotte dimensioni. Anche i bouquet composti da un solo fiore si avvalgono della semplicità come valore aggiunto, una semplicità che è assoluta eleganza minimal, ma che è anche forte scenografia, dal momento che il fiore è solitamente di grandi dimensioni.

Come uno dei colori più vibranti della tavolozza, il verde nei bouquet da sposa non può mancare, affermato come must negli utlimi anni: un colore allegro e scenografico, soprattutto quando si avvale di petali che compongono corolle importanti anche per le loro dimensioni.

coppia di sposi sorridenti con cane
Anche gli addobbi e il bouquet  possono essere eco sensibili, composti principalmente di fiori di campo. Grazie all’innovazione e all’importazione di paesi esteri, come l’Olanda, non esiste più il problema della stagionalità ma se si scelgono i fiori di stagione, e soprattutto delle coltivazioni locali, si risparmia e si fa del bene per la tutela dell’ambiente.

Ecco alcune proposte legate ad una specifica stagione dell’anno e il loro significato.

Fiori d’Inverno

Bucaneve:

In seguito al cambiamento climatico, il fiore di febbraio sboccia già a partire da gennaio ed è dedicato ai nati in questo mese, insieme al garofano. Il significato del bucaneve è, infatti, ritenuto simbolo di speranza e di consolazione, di passaggio dal dolore a un nuovo inizio per via dello sbocciare di alcune sue specie quando il clima è ancora freddo, di solito prima del secondo giorno di febbraio.

Orchidea Phalaenopsis:

Questa specie raggruppa le più leggiadre tra le orchidee di maggiore diffusione. Il nome, che deriva dal greco e significa “simile alla farfalla“, fa capire quale sia l’eleganza e la delicatezza di queste figlie dell’aria.

sposi in inverno

Fiori di Primavera

Amaryllis:

Originarie dell’Africa, i grandi fiori sbocciano su un lungo stelo carnoso. Il loro significato nel linguaggio dei fiori deriva dall’aspetto del fiore, grande e maestoso, di colori sgargianti, spesso accompagnati da un delicato profumo. L’Amaryllis, o hippeastrum, simboleggia l’eleganza e la fierezza, uniti alla timidezza.

Calle:

Il suo nome deriva dal greco “kalos”, bello, per la bellezza del fiore. Nel significato dei fiori la calla è l’emblema della bellezza, semplice e raffinata. Regalare un bel mazzo di calle ad una donna significa esprimerle tutto il nostro apprezzamento per la sua bellezza.
calle

Fiori d’Estate

Gelsomino:

Il gelsomino è un fiore positivo, molto usato nel linguaggio dell’amore e dei sentimenti ed assume significato diverso a seconda del colore:  un gelsomino bianco sta a significare amabilità; uno giallo felicità;  uno rosso  significa invece che si desidera la persona alla quale si dona.

Lisianthus:

Originario dell’America centrale, il Lisianthus ha avuto un enorme successo commerciale grazie alla grande varietà di colori. Il suo significato è legato all’eleganza e alla grazia.

stagioni matrimonio

Fiori d’Autunno

Garofano:

Nel linguaggio dei fiori ha molti significati, diversi anche a seconda dei paesi. Rappresenta comunque il simbolo della dignità, della virtù e della nobiltà.

Sterlizia: 

La varietà più famosa e conosciuta è la Sterlizia Regina, creata in onore della regina Carlotta Sofia Mecklemburgh – Strelitz, consorte del Re Giorgio III d’Inghilterra. Per la sua bellezza, il suo carattere decorativo e imponente il fiore è simbolo di nobiltà e maestosità.

sposi con bouquet in autunno