Guida pratica alla pianificazione del matrimonio

Guida pratica alla pianificazione del matrimonio

Se esiste il mestiere di wedding planner, un motivo ci sarà!
L’organizzazione del matrimonio di una coppia è da sempre un’impresa fuori dal comune ed è necessario sapere che esistono varie fasi da gestire dal momento successivo alla romantica proposta. Il futuro sposo e la futura sposa saranno travolti magicamente da decine di compiti da svolgere per far sì che la celebrazione del proprio giorno speciale sia impeccabile e inizieranno a realizzare che presto sarà tutto vero.
 
Si potrà scegliere di organizzare il matrimonio tutto da soli, aiutati da parenti e amici, o coinvolgere professionisti qualificati, che attraverso la loro esperienza riusciranno a darvi una grande mano. La figura del wedding planner, oltre ad aiutarvi a pianificare le varie fasi, potrà darvi anche una mano a scegliere le aziende più interessanti e, in molti casi, a spendere il vostro denaro in modo più consapevole.
Poiché, di solito, ci si sposa una sola volta nella vita, è normale trovarsi impreparati e non sapere precisamente cosa fare e quando, e per questo motivo nasce l’idea di scrivere questo articolo: per evitare di dimenticare qualcosa! Vediamo, dunque, quali sono le fasi per l’organizzazione del matrimonio.
 
felicita sposi

12+ mesi prima

È ufficiale: avete deciso di sposarvi, ci congratuliamo con voi! Ora ci sono alcune cose da scegliere con largo anticipo per non trovarsi impreparati e dover improvvisare (a meno che non decidiate di organizzare le vostre nozze in poco tempo!).
  • La scelta della data del matrimonio deve essere fatta in modo scientifico, cercando di creare meno problemi possibile a parenti e amici che abbiamo deciso di invitare, compatibilmente con impegni lavorativi e di altro genere, ma anche sulla base del periodo dell’anno che preferite.
  • Subito dopo c’è da delimitare i limiti (scusate il gioco di parole) di budget, che vi serviranno a non indebitarvi e a spendere consapevolmente per tutto ciò che vi servirà.
  • Abbozzate una prima lista degli invitati e immaginate un budget a persona, che eventualmente potrete ritoccare e correggere in futuro.
  • Scegliete quale stile o tema dovrà avere il vostro giorno speciale (avete immaginato il vostro matrimonio vintage o a tema cinema? O boho chic?) per distinguervi ed esprimere al meglio la vostra personalità.
  • Raccogliete in giro per il web (magari a partire dalla nostra home page), nelle fiere del wedding e facendo un giro per negozi tutte le idee che vi interessa portare nella vostra festa, e appuntate tutto su di un quaderno per evitare di perderle. Avrete bisogno di farvi un’idea sull’abito, l’acconciatura, il make-up e tanto altro.
  • Fate un elenco delle possibili location per la cerimonia e il ricevimento (in seguito dovrete contattare e prenotare tutto), consapevoli del fatto che alcune sale ricevimento, quelle più esclusive, vanno prenotate con larghissimo anticipo.

allestimento tavolo per pianificazione

10/12 mesi prima

Quando la data sarà stata scelta scatterà il count-down. Prendete un calendario e iniziate a contare i giorni che vi separano dalla fatidica data, ma fatelo senza ansie e stress, perché con il giusto livello di organizzazione andrà tutto nel migliore dei modi.
  • Prenotate tutto quello che c’è da prenotare per il vostro matrimonio. Dopo esservi presi un po’ di tempo per scegliere ciò che vi piace di più, adesso potete contattare la chiesa o il comune per il rito, e la location per il ricevimento.
  • Prendete appuntamento con tutti i vari fornitori: fioristi, fotografi e videografi, bomboniere e partecipazioni, se necessario un servizio catering e ogni altro fornitore che vi interessa.
  • Se vi rendete conto che il carico di cose da fare, già da adesso, risulta essere eccessivo per voi, pensate ad ingaggiare una persona che possa aiutarvi. Un/una wedding planner vi potrà dare un grande aiuto.

fotografia particolare sposi

8/10 mesi prima

Manca ancora un po’ di tempo al matrimonio, ma è giusto iniziare a fare alcune importanti comunicazioni alle persone più importanti della vostra vita: parenti e amici.
  • Comunicate a chi avete scelto che vi piacerebbe averli come testimoni di nozze. Per legge serve un testimone per lo sposo e uno per la sposa, ma la tradizione prevede che siano 4 in totale. Anche i testimoni hanno un ruolo importante da svolgere.
  • Scegliete l’abito per la sposa e per lo sposo e in vista di ciò, se serve, iniziate a controllare con un po’ più d’attenzione la vostra alimentazione.
  • Delineate l’elenco degli ospiti in modo definitivo (o quasi) insieme ai vostri familiari e scegliete una grafica/un modello per le partecipazioni di nozze che dovrete spedire.

sposa e testimoni

6/8 mesi prima

Le cose più importanti, da fare con larghissimo anticipo, sono state scelte nei mesi precedenti quindi, da adesso in poi, potrete definire i particolari. Si sa, è proprio da questi ultimi che deriva la buona riuscita di un evento e in questo caso non sono neanche così secondari.
  • Dopo aver scelto con cura i professionisti, la sposa dovrebbe provare il make-up e l’acconciatura, in modo da avere il tempo di fare eventuali correzioni.
  • Iniziare a decidere e cercare quelle che saranno le bomboniere per gli ospiti.
  • Iniziate a pianificare la vostra luna di miele in base alle date utili, il budget e i vostri gusti.
  • Scegliete il mezzo di trasporto che vi porterà nella location, come delle auto d’epoca o carrozze, ad esempio. In base alla vostra personalità e al tema scelto potrete trovare la migliore soluzione.
  • Scegliete e provate le fedi; i simboli del vostro amore saranno l’oggetto che vi ricorderà per tutta la vita questo giorno e vanno scelti con attenzione e misurati bene per evitare gaffe sull’altare.
  • Prenotate la prova generale del vostro ricevimento con la sala, il catering e tutto il resto: capirete cosa c’è da aggiustare e modificare per tempo.

spose con fiocco

4/6 mesi prima

Dopo aver fatto molte scelte, inizia una fase più operativa, in cui s’inizia a mettere insieme i primi pezzi di un puzzle che sarà bellissimo.
  • Scegliete il gusto e il design della torta nuziale, poi ordinatela.
  • Prenotate i voli e gli hotel per la luna di miele; se siete viaggiatori esperti fate pure da soli, ma nel caso vogliate essere totalmente rilassati e senza pensieri, o organizzare un viaggio di nozze più articolato, affidatevi a un’agenzia viaggi specializzata.
  • Se avete degli invitati che arrivano da lontano, prevedete per loro la possibilità di soggiornare presso alberghi o abitazioni col massimo comfort.
  • Individuate e scegliete una band/un quartetto d’archi/un dj che allietino la vostra festa.
  • Decidete insieme una playlist delle canzoni da avere assolutamente durante le nozze e in quali momenti, ma selezionate anche i brani che non devono essere eseguiti.
  • Ordinate le bomboniere.
  • Fatto tutto questo, si può già pensare di spedire le partecipazioni di nozze; c’è chi lo fa anche molto più tardi, ma l’etichetta imporrebbe di dare agli invitati il giusto tempo per organizzarsi e dare una conferma della propria presenza.

torta nuziale cioccolato

3 mesi prima

Entriamo ancora di più nelle azioni pratiche da svolgere prima del giorno del sì.
  • Definite una time line/una scaletta definitiva per tutte le attività che avranno luogo durante il matrimonio – per la cerimonia e il ricevimento; avrete 3 mesi per fare piccole modifiche.
  • Comprate tutto ciò che è necessario per fare decori e addobbi.
  • Comprate o prenotate i gadget per il party, che renderanno tutto più coinvolgente e divertente; ogni anno ci sono novità interessanti nel panorama dell’intrattenimento per il wedding.
  • Definite il menù definitivo insieme allo chef e stabilite delle varianti per gli ospiti intolleranti, allergici o che seguono regimi alimentari particolari.
  • Ordinate i menù cartacei.

segnaposti nozze

2 mesi prima

Mancano meno di 60 giorni al giorno delle nozze e l’ansia inizia a farsi sentire; iniziate a bere una tisana ogni sera e continuate nei preparativi. Andrà tutto bene.
  • Sviluppate un sistema che vi consenta di ricevere e organizzare le risposte ai vostri inviti.
  • Scambiatevi la promessa di matrimonio. Questo è uno degli eventi preparatori al matrimonio, che meriterebbe un capitolo a parte.
  • Riesaminate insieme al sacerdote o all’officiante i dettagli per la cerimonia.
  • Create la lista degli invitati per organizzarli nei rispettivi posti a sedere; sia durante il rito, sia nel ricevimento. È diventata quasi una regola assegnare ai tavoli dei nomi particolari, legati agli interessi e alle passioni degli sposi e che abbiano un legame con le persone che vi si siederanno.

coppia appena sposata felice

30 giorni prima

Ci siamo quasi, state per coronare il vostro sogno d’amore e vi è richiesto un ultimo sforzo organizzativo.
  • Ritirate gli anelli.
  • Fate apportare gli ultimi ritocchi agli abiti, soprattutto quello della sposa.
  • Confermate tutte le prenotazioni per il vostro viaggio di nozze.
  • Fate una lista di tutti i fornitori, ricontattateli uno per uno e fate con loro un riepilogo di tutto quello che c’è da fare nel dettaglio.

Il grande giorno

Non ci sono molte cose da dire sul giorno più bello della vostra vita. L’unico consiglio che si può dare è quello di goderselo appieno, perché se l’organizzazione è stata fatta in modo attento nei mesi precedenti, sarà tutto perfetto, ma se anche qualcosa andasse leggermente fuori dalle previsioni è essenziale non farsi rovinare la festa.
 
Fate una colazione leggera e salutare e iniziate la giornata con un grande sorriso: il vostro sogno d’amore sta per realizzarsi!
giovani sposi in campo agreste